Comprendere i numeri del Rapporto generale

Article author
Jonathan
  • Aggiornato
Nel tuo Rapporto Generale trovi gli indicatori chiave che ti aiutano a capire l'andamento della tua proprietà.

 

Per trovare il Rapporto generale, vai su Rapporti nel menu' a sinistra e clicca sulla sotto-sezione Rapporti. Il Rapporto generale si trova in alto nella lista dei rapporti.
Da qui, spuntare la casella per selezionare il rapporto. Apparirà un pop-up: fare clic su Avanti:

Screenshot_2022-08-08_at_18.25.53.png

Quindi, scegliere l'indirizzo e-mail a cui inviare il rapporto e le date per le quali si desidera estrarre il rapporto. Infine, fare clic su Invia resoconti:

Screenshot_2022-08-08_at_18.27.41.png

Indicatori:

La sezione degli indicatori raccoglie i tuoi principali ICP (indicatori chiave di prestazione) che dovresti tenere sotto controllo per la gestione della tua proprietà. Di seguito, viene fornita una definizione per ciascuno degli ICP, insieme ad alcuni esempi.

  • Stanze vendute: Questo è il numero di camere che hai venduto durante il periodo, in base alle date di soggiorno degli ospiti. Non include le prenotazioni cancellate.
    Per esempio, se esportate il rapporto dall'1 al 5 maggio, e avete 1 prenotazione per 1 camera dall'1 al 5 maggio, e 1 prenotazione per 1 camera dal 4 all'8 maggio, allora il vostro numero di camere vendute è 7. Infatti, si tiene conto solo delle camere vendute durante il periodo selezionato, ignorando le camere vendute il 6, 7 e 8 maggio.

  • Stanze disponibili: Questo è il numero di camere che possono essere vendute durante il periodo. Per ottenere questo numero, il numero totale di camere della tua proprietà viene moltiplicato per il numero di notti del periodo selezionato. Poi, vengono sottratte tutte le camere che sono fuori inventario (le camere che hai bloccato sul tuo calendario e che hai impostato come fuori servizio o fuori inventario).
    Per esempio, se la tua proprietà ha 5 camere ed hai esportato il rapporto dall'1 al 5 maggio, allora hai 5 camere x 5 notti = 25 camere disponibili. Se ci fossero dei lavori di manutenzione per una delle camere tra l'1 e il 3 maggio, la camera viene segnata come fuori servizio per quei 3 giorni, quindi il numero di camere disponibili è (25 - 3) = 22
    .

  • Tasso di occupazione (%): Questa è la percentuale delle camere occupate tra tutte quelle disponibili, senza tener conto delle prenotazioni cancellate.
    Per esempio, se hai 22 camere disponibili, e 9 di queste sono state prenotate, allora il tuo tasso di occupazione è (9 / 22 =) 40,9%. Se la prenotazione di 1 camera viene cancellata, allora il tasso di occupazione sara' (8 / 22 =) 36,4%
    .

    Il tasso di occupazione è un ottimo indicatore per la gestione dei ricavi, soprattutto se viene confrontato con un periodo simile nel passato (il mese scorso o l'anno scorso, per esempio). Ovviamente, si vuole che il tasso di occupazione sia il più alto possibile. Ricorda che l'occupazione è solo uno dei tanti indicatori, ma vanno considerati anche RevPar, RevPac e ADR quando si osservano le metriche dei ricavi della proprietà.

  • Ricavo per camera: Questo è il totale dei ricavi provenienti dalle tue camere occupate. Non include le entrate delle spese extra e non tiene conto delle prenotazioni cancellate. Viene calcolato sommando tutte le spese delle camere delle tue prenotazioni.

  • Tariffa media giornaliera (ADR): Questa è la tariffa media per camera prenotata. Viene calcolata dividendo i ricavi delle camere per il numero delle camere vendute. Prende in considerazione solo le entrate delle camere, escluse le tasse di soggiorno ed altre entrate extra o prenotazioni annullate.
    Per esempio, se hai guadagnato 5000€ in un periodo e, in quello stesso periodo, hai venduto 35 camere, allora il tuo ADR è (5000/35) = 142.9€
    .

    L'ADR ti permette di comprendere il rendimento della tua proprietà cosi' da stabilire se sono necessari miglioramenti per massimizzare le tariffe. Ricorda che l'ADR non include i ricavi derivanti dalle spese extra e non considera i tuoi costi e le tue spese.

  • RevPAR (Ricavo per camera disponibile): Questo è il tuo ricavo per camera disponibile. Viene calcolato dividendo le entrate totali per il numero totale di camere disponibili.
    Per esempio, se hai guadagnato 5000€ in un periodo, e hai 10 camere disponibili, allora il tuo RevPar è (5000/10=) 500€.

    Il RevPAR indica quanto vale ogni camera per una notte. Se considerato con il tasso di occupazione, il RevPar permette di massimizzare le tariffe. Come l'ADR, anche il RevPar non tiene conto dei tuoi costi e delle tue spese, quindi non è un buon indicatore di profitto.

  • RevPAC (Ricavo per ospite disponibile): Il RevPAC viene calcolato dividendo il ricavo totale (incluse le spese extra) per il numero totale di ospiti. Ti permette di capire il ricavo che genera un singolo ospite. Non tiene conto delle prenotazioni cancellate.

    Il RevPAC e' un indicatore sul quale tu e il tuo staff potete facilmente agire con azioni molto semplici come l'upselling di una camera più costosa al check-in, offrendo attività nella proprietà come trattamenti SPA o noleggio di biciclette. Ricorda che puoi migliorare il tuo ricavo aumentando il tuo RevPAC senza modificare il tuo tasso di occupazione.

  • Durata media del soggiorno: Questo è il numero medio di giorni di pernottamento delle prenotazioni. Ti indica se la tua proprietà ottiene più soggiorni brevi o lunghi.

    Come regola generale, si vuole evitare di avere un LOS medio troppo breve perché cio' significa più lavoro per il tuo staff (più check-in, check-out, pulizia delle camere, ecc...). Di solito un LOS più lungo genera piu' ricavi e una maggiore fedeltà degli ospiti.

  • Numero di ospiti: Questo è il numero di ospiti che hanno soggiornato nella tua proprietà.

  • Numero di colazioni vendute: Questo è il numero di colazioni che hai venduto sia come extra sia come parte della tariffa della camera.

  • Tasso di acquisizione della colazione: Questo si ottiene dividendo il numero di colazioni vendute per il numero di ospiti presenti nella tua struttura. Questo indicatore ti permette di capire quanti dei tuoi ospiti acquistano effettivamente una colazione, per sapere se devi cercare di venderne di più o meno.

    Le colazioni provenienti dalle prenotazioni tramite le OTA non sono incluse, a meno che non siano state aggiunte manualmente. Pertanto, "Colazioni vendute" e "Tasso di acquisizione delle colazioni" sono applicati solo alle prenotazioni manuali e dirette.

Riepilogo ricavi

Il riepilogo dei ricavi ti permette di vedere le entrate generate da:

  • Alloggio, se hai diverse aliquote IVA per il tuo alloggio avrai un riepilogo delle entrate per ogni alloggio. 
  • Sala di ricevimento, se ne hai una.
  • Spese extra.

    Se sta cercando una ripartizione dei tuoi ricavi per categoria per le spese extra, puoi scaricare i rapporti delle spese andando nella sezione Rapporti, sotto-sezione "Rapporti". 

Riepilogo dei pagamenti registrati

Questa sezione raccoglie tutti i pagamenti che hai ricevuto per il periodo selezionato, per tipo di pagamento.

Se stai cercando la lista delle prenotazioni che vanno ancora pagate, puoi scaricare il Rapporto "Prenotazioni non pagate" andando nella sezione Rapporti, sotto-sezione "Rapporti".

Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 0 su 1

Altre domande? Invia una richiesta

Commenti

0 commenti

Questo articolo è chiuso ai commenti.